Napoli, costruzione di uno sguardo meticcio sulla città.

Sabato 18 dicembre. Il treno viaggia a 250 chilometri all’ora verso Napoli e, appena superato l’Appenino tosco-emiliano, un cielo blu ci avverte che la giornata sarà radiosa.

Laura e Roberto attendono la delegazione della Federazione delle Resistenze davanti all’ex Asilo Filangieri di vico Maffei 4, un spazio meraviglioso che appartiene alla comunità e ha sede in un palazzo signorile settecentesco che conserva parte del suo antico splendore nelle boiserie dell’ex cappella, con tanto di altare sovrastato da una statua della Vergine, ora adibita a cinema e nell’antico refettorio ormai trasformato in spazio danza. Strutture lignee, antiche porte e portoni, saloni, scalinate e archi decorati con le opere dei tanti artisti che hanno attraversato negli ultimi anni queste vecchie mura accolgono un teatro con tanto di camerino, un immenso spazio danza munito di pedana professionale per ballerini, la biblioteca e le varie sale studio, l’attrezzeria completa di utensili di ogni tipo, un forno per le ceramiche, attrezzatura da palcoscenico, atelier per costumisti munito di macchine da cucine…

Decolonize Your Eyes e Resistenze In Cirenaica sono a Napoli, ospiti di DeVerso e dell’ex Asilo, per tenere un workshop sulla guerriglia odonomastica e per partecipare a una tavola rotonda sugli argomenti trattati nei loro cortometraggi ribelli Decolonizzare la città. Dialoghi Visuali a Padova e Contrade Ribelli, ma lo spirito comunitario con cui viene autogestita tanta ricchezza e bellezza li sconcerta e stordisce. Sapere poi che, sulla scia dell’esperienza dell’ex Asilo, sono nate altre realtà simili in vari quartieri della città partenopea conferma la convinzione sul fatto che ciò che sembra caos sia in realtà un terreno fecondo, ricco di humus creativo in ambito sociale e culturale, che infonda desiderio di collaborazioni proficue.

Infatti, la gita preannuncia nuove relazioni e attività congiunte e , ce lo auguriamo, nuovi membri della rete di realtà che formano la Federazione delle Resistenze.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...